La magica primavera

In questi giorni il caldo ha riportato germogli e fiori un po’ dovunque ed è un piacere poter passeggiare nei prati sotto il primo caldo. Così è nata Ginger: caduta dal becco di un uccello in volo, in mezzo alle erbacce lungo il ciglio di una strada. Solo gli occhi di una ragazzina potevano scorgereContinua a leggere “La magica primavera”

L’opportunità della lettura e della scrittura

Chiunque ama leggere avrà desiderato poter scrivere per raggiungere quei 5 minuti di celebrità che ha proiettato sui grandi e amati autori. Oggi questo è sicuramente possibile per tutti ma quando diventa un lavoro e non resta solo una mancata opportunità? Quando trovi il coraggio di proseguire cercando oltre l’ispirazione, uno stile, una “mission”… “…la perfezioneContinua a leggere “L’opportunità della lettura e della scrittura”

Forse arriva un Angelo

Celebriamo la Vita nell’Amore perchè è il sentimento che ci porta luce nella nostra Vita, allontanando con la sua lieve brezza le nubi dei problemi che sono compagne della vita di tutti. In questa raccolta di racconti ci sono le storie di tutti perchè parlano di quell’amore che ci accompagna da quando siamo bambini a quandoContinua a leggere “Forse arriva un Angelo”

Libri per crescere

Il primo libro che ho letto è stato Pollyanna, avevo 6 anni.  Il coraggio e la determinazione verso la felicità di quella bambina mi avevano lasciato meravigliata e ne avevo avuto desiderio anche se non sapevo se ne sarei stata capace. I bambini provano a fare le cose con grande semplicità. Un atteggiamento che perContinua a leggere “Libri per crescere”

Dov’è finito Gesù Bambino

Guardo il presepe sul comodino Ma non trovo il piccolo Gesù Bambino! C’è la capanna con il bue e l’asinello Maria, Giuseppe con attorno qualche agnello La pescivendola, l’oste e il fornaio Qualche oca, le galline fuori dal pollaio Tutti sono rivolti verso la capanna Mentre gli angeli suonano la ninna nanna A quel bimboContinua a leggere “Dov’è finito Gesù Bambino”

Credere, Amare

La fiducia è un compromesso che apre le porte del cuore. Scrivere mi ha aiutato a crescere nella sensibilità ma in maniera costruttiva, responsabile, fino a liberare quell’essenza che compressa mi feriva, era quasi tagliente, creandomi sofferenza e inquietudine. Quando leggo i miei racconti del passato come L’Attesa, non so fare grandi cambiamenti. C’è qualcosaContinua a leggere “Credere, Amare”

Una notte paurosa!

Halloween ormai è un tema ricorrente per tutti i bambini che aspettano questa festa per accumulare dolcetti da conservare per l’inverno. Mi ricordano gli orsetti e tutti quegli animaletti che se ne vanno in letargo. Benchè questa sia una festa importata, devo dire che in Italia poco corrisponde all’originale: la concentrazione dei bambini è molto orientataContinua a leggere “Una notte paurosa!”

La favola delle favole

Negli ultimi mesi ho raccolto conferme importanti per il mio lavoro, che mi portano a soffermarmi maggiormente sul valore dei libri che pubblico. L’altra sera parlando con M. ho capito che affronto la narrativa per bambini con un impegno infinito, cercando il valore del messaggio prima di tutto, per proteggerlo in una forma che siaContinua a leggere “La favola delle favole”

A volte siamo delle volpi

(Spiegazione del perchè scrivere è un grande “affare”) La sperimentazione della scrittura nei diversi generi è molto importante, cosi come lo è la lettura per quanto alcune cose ci possano attrarre di più così come capita nell’alimentazione. Al di là delle intolleranze, allergie e via dicendo, più si ha un’alimentazione varia e più si èContinua a leggere “A volte siamo delle volpi”

Cosa vuol dire “increspato”?

Nei racconti che scrivo per i più piccoli a volte mi dicono che non dovrei inserire alcune parole perchè non usuali, troppo difficili nella comprensione e che destano domande a cui non sempre gli adulti sanno rispondere. Io sorrido, perchè la bellezza del nostro linguaggio (pur nella difficoltà grammaticale) ci consente di esprimere sfumature cheContinua a leggere “Cosa vuol dire “increspato”?”